Title Image

Una Boccata d’Arte 2024

Una Boccata d’Arte 2024

V edizione
20 artisti, 20 borghi, 20 regioni
Un progetto di Fondazione Elpis, in collaborazione con Galleria Continua


INAUGURAZIONE : 22.06 – h. 19 - Poggiorsini (Torre dell'Acquedotto)
VOGA ELSEWHERE VOGA ELSEWHERE VOGA ELSEWHERE
VOGA ELSEWHERE VOGA ELSEWHERE VOGA ELSEWHERE

"I figli di Afelio" di Emanuele marullo

 
 
Per il terzo anno consecutivo, VOGA è coordinatrice regionale per la Puglia per Una Boccata d’Arte, quinta edizione del progetto d’arte contemporanea diffuso in tutta Italia promosso da Fondazione Elpis in collaborazione con Galleria Continua, che valorizza l’incontro tra arte e patrimonio storico, artistico e paesaggistico.
Dal 22 giugno al 29 settembre 2024 Poggiorsini (BA) ospita “I figli di Afelio”, un intervento d’arte contemporanea dell’artista siciliano Emanuele Marullo, che si muove tra accoglienza, distanze cosmiche e solidi alieni…
 
B’A 2024 – sito web
 
 
 
Un solido alieno precipita su Poggiorsini: è una cometa, o un suo frammento. Da sempre fonte di culto e meraviglia, la cometa è un oggetto dall’alto valore simbolico, probabilmente legata all’origine dell’acqua sul nostro pianeta. Lorica è un astro in maglia di rame che, deviando dal suo orbitare solare, si incastra sulla torretta dell’acquedotto del paese. Proietta il territorio in una dimensione cosmica e ne mette in discussione la posizione sulla terra. Cos’è centro? Cosa periferia?
La sua comparsa è occasione per ripensare posizionamenti, identità e relazioni. L’arrivo dell’alieno — individuo forestiero che si distingue tra volti noti, oggetto d’arte che piomba nel paesaggio — è raccontato nei disegni su alluminio Diario, che uniscono visioni immaginifiche a tracce di realtà locale. Il progetto I figli di Afelio genera una riflessione che supera binomi gerarchici quali io/altro e centro/periferia, intrecciando, in una sintesi di materia e luce, storie locali e storia universale.

Biografia

Emanuele Marullo (Catania, 1989) vive a Torino, dove è co-fondatore e membro attivo del collettivo Bastione, dedicato a promuovere eventi nel campo dell’arte, della musica e della performance. Si è formato presso l’Accademia Albertina di Belle Arti a Torino e l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, completando il percorso di studi presso l’École Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Lione, Francia. Da diversi anni Marullo sviluppa un percorso d’opera ambientale che lo porta alla ricerca di luoghi naturali dove sperimentare connessioni e intenti. Ha partecipato a diverse mostre e residenze artistiche, tra cui: Dolo, promossa da Home-Network presso la Corte delle Dolomiti, Belluno (IT, 2023); Tell_us, promossa da Messy Lab con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo, Torri Superiore Ventimiglia (IT, 2021); 1+1. 0 e Se non tocchi non cade presso Villa Rey, Torino (IT, 2021); Land Land Land, promossa dal collettivo Bastione in collaborazione con il Museo della Ceramica di Mondovì (IT, 2019); Circulart, presso Fondazione Pistoletto, Biella (IT, 2019); Biennale di Monza (IT, 2019); Focare, presso Villa Littorio nel Parco del Cilento, Laurino (IT, 2018); Les pommes des hommes, Associazione Barriera, Torino (IT, 2018); Biennale d’Art Contemporain, Mulhouse (FR, 2017).
 
 
 

.

Fondazione Elpis 
Costituita nel 2020 da Marina Nissim, imprenditrice e collezionista, Fondazione Elpis ha al centro della sua mission il supporto ai giovani artisti. La Fondazione persegue i suoi scopi attraverso la realizzazione di mostre, residenze, attività educative e progetti diffusi su tutto il territorio nazionale. Con l’obiettivo di coinvolgere diverse fasce di pubblico ed esplorare aree geografiche al di fuori dei circuiti tradizionali dell’arte, Fondazione Elpis unisce mondi solo apparentemente distanti intercettando l’evolversi dei linguaggi espressivi. La decisione di aprire una nuova sede a Milano – a ottobre 2022 – nasce dai progetti e dalle collaborazioni attivate negli ultimi anni su scala nazionale. La Fondazione ha così consolidato attorno a sé una rete sempre più ampia mettendo in atto nuovi modelli di partecipazione e fruizione culturale. www.fondazioneelpis.it
Galleria Continua

Galleria d’arte contemporanea fondata nel 1990 da Mario Cristiani, Lorenzo Fiaschi e Maurizio Rigillo, ad oggi conta sette sedi in tutto il mondo: nel 1990 apre a San Gimignano, piccolo borgo toscano; nel 2004 a Pechino, nel distretto 798; nel 2007 a Les Moulins, nella campagna parigina; nel 2015 a La Habana, Cuba; nel 2020 a Roma, all’interno del The St. Regis Rome, e a São Paulo, in Brasile, nel complesso sportivo di Pacaembu. Nel gennaio 2021 ha inaugurato un nuovo spazio espositivo a Parigi, nel quartiere Le Marais. Nel novembre 2021 ha aperto uno spazio espositivo temporaneo a Dubai all’interno del Burj Al Arab, Jumeirah. www.galleriacontinua.com

claanto2@gmail.com